Corso di Cramponage e tecnica classica della picozza.


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

                       PRESENTAZIONE CORSI DI CRAMPONNAGE

                           E TECNICA CLASSICA DELLA PICCOZZA

                          + PRESENTAZIONE CORSO GHIACCIO

                                                                                                                         ( per il programma ghiaccio)  Risultati immagini per clicca gif

                                             martedì 23 gennaio 2018 - ore 18:30

                                                      sala conferenze CONI

                                                via montorio al Vomano, 18

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Tra le varie attività invernali che la montagna ci offre, la possibilità di camminare su terreno innevato mediante il corretto uso di ramponi e piccozza sta alla base di qualsiasi altra forma di esercizio che vogliamo mettere in pratica. Durante la camminata, l’equilibrio risulta essere la componente principale; quando un disequilibrio avviene su un terreno dove non è consentito un veloce recupero, allora le conseguenze possono essere molto gravi. Questo è il motivo per cui dobbiamo dedicare alla camminata sul terreno ghiacciato una particolare attenzione, nell'analisi del gesto e della sua esecuzione. Progredire con i ramponi in modo corretto è il modo migliore per prevenire incidenti, oltre che per risparmiare energie preziose.

Attraverso linsegnamento di Guide Alpine di provata esperienza vi porteremo a conoscere il corretto utilizzo dellattrezzatura, la tecnica di piedi e con la piccozza. Allo stesso tempo vivrete dei momenti di divertimento e di socialità unici, entrando in contatto con persone che condividono la vostra stessa passione. I corsi e le attività di montagna sono organizzati e finanziati dalla ASD Associazione Sportiva e Culturale Respira il Gran Sasso – L’Aquila” .

IL PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso si svolgerà in due giornate 11 e 18 febbraio o in un weekend unico e si terrà sul Gran Sasso. La scelta precisa della località e delle date verrà concordata tra gli iscritti e la guida di riferimento che verrà loro assegnata. Gli argomenti trattati saranno: suddivisione del terreno in base alla pendenza (per la scelta ottimale dei passi da eseguire), pied canard in salita frontale e diagonale, pied canard in discesa, passo incrociato in salita diagonale ed in discesa diagonale, passo misto in salita frontale, inversione di base faccia a monte, inversione della guida faccia a valle. Per la tecnica con la piccozza classica, invece, ci concentreremo su quelle più praticate: pilot canne, piolet ramasse e piolet ancre. Mostreremo anche l’uso corretto della piccozza per la trattenuta e l’arresto di una eventuale caduta in discesa. Si ci sarà tempo, faremo anche una breve “infarinata” di autosoccorso su terreno innevato e sulla valutazione e moderazione del rischio.

MODALITÀ ORGANIZZATIVE

Tutti gli iscritti verranno suddivisi in più gruppi omogenei per livello tecnico ed allenamento. La suddivisione nei diversi gruppi verrà effettuata dalle guide. I criteri che verranno presi in considerazione saranno la pregressa frequentazione di corsi analoghi da parte dellallievo, la conoscenza delle tecniche di salita e il grado di allenamento fisico.

A ciascun gruppo verrà assegnata una guida di riferimento. Non appena formati i gruppi provvederemo a comunicarli agli iscritti e alle guide specificando i vari nominativi e i rispettivi recapiti telefonici. Ogni guida provvederà a contattare i propri allievi al fine di concordare le date e di fornire loro tutte le informazioni necessarie (la destinazione prevista, le modalità e i costi per il pernotto, lattrezzatura necessaria e qualsiasi altra informazione inerente il corso).

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

Per partecipare al corso è necessario: versare un contributo di  partecipazione di 50 nel quale non sono incluse le spese extra quali spostamenti, pasti e pernotti; essere tesserati all’ASD (al costo di 27€, tessera valida per tutto l'anno 2018 e per tutti i corsi (clicca qui per i dettagli); – consegnare il certificato medico di idoneità per attività sportiva non agonistica; compilare la scheda informativa scaricabile dai seguenti link: scheda informativa corso ghiaccio; – possedere una conoscenza di base di alpinismo invernale (utilizzo di ramponi e piccozza);

Si possono effettuare tali adempimenti anche per via telematica inviando copia del certificato medico e del modulo dadesione firmato via mail, e versando le varie quote (contributo per i corsi più eventuale quota associativa e tesseramento ACSI) tramite bonifico alle coordinate segnalate nel link precedente (si prega di specificare come causale contributo corsi+ tesseramenti+ nominativi”). Chiunque non adempisse a tutte le pratiche non verrà iscritto.

MATERIALE NECESSARIO

Per la partecipazione si richiede una discreta preparazione fisica e il seguente materiale tecnico: scarponi ramponabili, ghette, una piccozza classica e ramponi classici a 12 punte, imbragatura, zaino, casco, ARTVA e abbigliamento idoneo. Eventuale materiale mancante si cercherà di recuperarlo tramite le guide alpine previa segnalazione.

CHIUSURA ISCRIZIONI 03 FEBBRAIO 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail